• House of Birds alla MDW 2018

    House of Birds, nuovo brand di design, debutterà alla Milan Design Week 2018

    Comunicato Stampa

    House of Birds, nuovo brand di design di Action Giromari, debutterà alla Milan Design Week 2018 con la capsule collection Hill House di Roberto Giacomucci

     

    Dopo l’esperienza di successo di House of Birds, il workshop di design collettivo ideato da Action Giromari e presentato alla Triennale di Milano durante il Salone del Mobile 2017, in cui 24 noti architetti internazionali* hanno disegnato un nido per uccellini secondo il proprio linguaggio estetico, il progetto continua con il lancio dell’omonimo brand nel panorama dei complementi e degli accessori d’arredo e farà il suo debutto durante la Milano Design Week 2018.

    Sulla scia dell’iniziativa di esordio, House of Birds invita vari designer con visioni, approcci e background diversi a progettare delle capsule collections attraverso un format inedito: ospitarli per un periodo di tempo all’interno di Action Giromari e consentire loro di vivere un’esperienza reale nell’azienda alla scoperta della sua anima e dei suoi valori, delle tecnologie e delle competenze artigianali a disposizione.

    Dopo questo periodo (Nest Design Week) nell’officina creativa, arriva il momento, per rubare un termine tipico delle attività dei volatili, della “nidificazione”: ovvero il designer incomincia a sviluppare la propria linea libero di sperimentare attraverso funzioni, forme, colori, lavorazioni e finiture. La libertà di esprimere la propria creatività si estende anche alla direzione creativa delle varie attività di comunicazione (grafica, catalogo, pubblicità…): il designer diventa così art director dell’intero progetto che lo coinvolge.

    Il primo designer che ha preso parte all’iniziativa House of Birds è Roberto Giacomucci, che, rimasto colpito dalla capacità di realizzare qualsiasi texture tridimensionale della termo incisione , ha scelto di utilizzare la tecnologia per la propria capsule collection.

    Pattern floreali e geometrici su superfici in metacrilato ottenuti grazie al ricorso di questa innovativa tecnologia sono così il leit motiv di Hill House, una collezione che combina le formeessenziali tipiche del design scandinavo ad elementi decorativi ispirati ai disegni dell’arte classica.

    Hill House è, infatti, un omaggio alle decorazioni delle vetrate delle cattedrali gotiche, come quella celebre di Chartres in Francia, e degli spettacolari giochi di luce che si creano.

    La linea è composta da diversi complementi d’arredo; dal tavolo per la zona living allo scrittoio per lo studio, passando per i coffee tables ai separé: pezzi versatili non solo per le stanze dell’abitare ma anche per spazi retail e contract. La palette di colori fumé utilizzata per i metacrilati è vasta e vira dal verde muschio all’azzurro petrolio fino ai toni dell’ecrù e rosa tenue; mentre il legno frassino è proposto nella sua tonalità naturale e laccato nero a poro aperto.

    ­

    Dimensioni prodotti:

    • WEED Ø 46,5 x H 180 cm
    • LOOP L 36,6 x P 20 x H 37 cm
    • TATE cm Ø 47,5 x H 55,8 cm

    Filosofia

    Il volo è il simbolo di libertà per antonomasia. Liberi da ogni vincolo, gli uccelli sfidano ogni tipo di resistenza nell’infinito spazio che il cielo offre, vincono la forza di attrazione terrestre e possono dirigersi ovunque. Tuttavia, anche gli esseri viventi più liberi in natura sviluppano l’esigenza di contare su un luogo che doni loro protezione e riparo. La dimora per volatili, di conseguenza, può essere considerata non come una gabbia ma come una «culla», un posto sicuro dove proteggersi e dove nidificare. Si ingegnano per costruire la propria casa con tutto ciò che la natura offre loro: fango, rami, paglia, piume… Riescono a dare vita a delle vere e proprie opere d’arte con il solo aiuto del becco e delle proprie zampe: un’abilità che li rende, è il caso di dirlo, “architetti naturali”.

    “House of Birds” si ispira proprio a questo immaginario e lo trasferisce al mondo della creatività. L’azienda Action Giromari, è lo spazio dove questi i progetti di design prendono vita attraverso la combinazione di tecnologia e artigianalità. Un luogo accogliente dove architetti e designer possono trovare insieme all’azienda soluzioni per realizzare le proprie collezioni.

    Benvenuti in House of Birds, la casa degli spiriti liberi!

    *Partecipanti al workshop House of Birds con esposizione svolta alla Triennale di Milano nel 2017:

    (Shin Azumi; Emmanuel Babled; Sebastian Bergne; Aldo Cibic; Claesson Koivisto Rune; Nigel Coates; Matali Crasset; Lorenzo Damiani; Marco Ferreri; Odoardo Fioravanti; Naoto Fukasawa; Roberto Giacomucci; Alessandro Guerriero; Constance Guisset; Giulio Iacchetti; Industrial Facility; Lanzavecchia + Wai; Lievore Altherr; Piero e Francesco Lissoni; Palomba Serafini ps+a; Marc Sadler; Denis Santachiara; Paolo Ulian; Michael Young).

     

    houseofbirds.it | press@houseofbirds.it | workshop.houseofbirds.it/en/

     

    Scarica il Comunicato Stampa:

    CS HOUSE OF BIRDS DESIGN COLLECTION